La Compostiera

  • Stampa
compostieraUn progetto sperimentale per i cittadini di Santa Maria Capua Vetere
La Compostiera - Smaltire i rifiuti naturalmente
La compostiera è un contenitore in plastica grazie al quale è possibile ottenere dagli scarti organici di cucina (filtri di tè e caffè, scarti di frutta e verdura, ecc.) e del giardino ( foglie, falci d’erba, potature, ecc.) in maniera del tutto naturale dell’ottimo concime, ricco di humus, chiamato compost.
Come funziona?
Nella compostiera, giorno dopo giorno si accumulano i rifiuti prodotti che vengono progressivamente decomposti dai microrganismi, in modo del tutto simile, ai processi che avvengono in natura Perché è importante? La natura non produce rifiuti! E’ un peccato gettare nei cassonetti della spazzatura i rifiuti
organici della cucina e del giardino: usando la compostiera non si grava inutilmente sul trasporto delle immondizie e si riducono i rifiuti da incenerire o da portare in discarica: il compost, infatti, può essere tranquillamente restituito al terreno.

toolsCosa devo fare?

Per utilizzare al meglio la compostiera è necessario:

• Sminuzzare bene i materiali, soprattutto quelli legnosi; 

• Rimescolare il compost, ogni volta che il materiale fresco aggiunto raggiunge uno spessore di 10 – 15 cm è bene smuoverlo ed areare tutto il materiale;

• Evitare che il materiale secchi completamente: nei periodi di grande siccità ricordarsi di annaffiare un po’;

• Aggiungere di tanto in tanto qualche palata di terra.

arrow blueCosa ci posso mettere?

ECCO I RIFIUTI DA INTRODURRE:

• RESTI DI FRUTTA ED ORTAGGI; • AVANZI DI PANE; • ALIMENTI SCADUTI; • FIORI; • FILTRI DI CAFFE’ E TE’ • GUSCI D’UOVA TRITURATI; • SFALCI D’ERBA, FOGLIAME, RASATURA DEL PRATO; • LEGNO NON VERNICIATO E SMINUZZATO.

NON SI DEVONO INVECE AGGIUNGERE: • RESIDUI  DI  CARNE  E  PESCE, OLIO; • PLASTICA – GOMMA – MATERIALI SINTETICI; • VETRO E CERAMICA; • CARTA, CARTONE, E RIVISTE PATINATE; • FULIGINE, CENERE DI CARBONE; • SACCHETTI DELL’ASPIRAPOLVERE; • OSSA; • ESCREMENTI DI PICCOLI ANIMALI; • RIFIUTI PERICOLOSI (PILE, MEDICINALI)

LA COMPOSTIERA NON EMANE ODORI SGRADEVOLI

Esternamente la compostiera non fa puzza; se ciò accade di solito è perché il contenuto è troppo bagnato ed il procedimento di decomposizione non decorre correttamente. In questo caso basta aggiungere un po’ di legna e areare tutto il materiale. La compostiera non attira animali Bisogna stare attenti a non mettere nella compostiera residui di carne, pesce, formaggio, pasta e cibi preparati per evitare di attirare animali indesiderati. Per contenere la presenza di moscerini è necessario tenere sempre il materiale coperto con uno strato spesso di sfalcio d’erba secca o di foglie

Opuscolo Illustrativo

Il sito ufficiale del Comune di Santa Maria Capua Vetere utilizza esclusivamente cookies di sessione ed analytics; consulta la nostra cookies policy.