logosmcv int

Adempimenti D.L. 35/2013 - Piano dei Pagamenti

bilanciIl Decreto Legge n. 35 del 08/04/2013 ha sbloccato i pagamenti di debiti commerciali della Pubblica Amministrazione verso imprese, cooperative e professionisti che verranno erogati nell’arco dei prossimi dodici mesi. 

Saranno quindi pagati i debiti di parte capitale certi, liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2012 per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento entro lo stesso termine senza che ciò influisca sui saldi di finanza pubblica.

Il citato decreto “salva imprese” considerato da tutti necessario e giusto perché salda i debiti verso le imprese evitando eventuali fallimenti, è stato regolarmente recepito dal nostro Comune presentando domanda alla Cassa DD. PP. con la richiesta di concessione dell’anticipazione per assicurarsi la necessaria liquidità.

La pratica trasmessa alla Cassa DD. PP. ha avuto riscontro positivo con la concessione del prestito di € 6.026.783,18 da erogare in due soluzioni; la prima di € 3.013.391,59 già accreditata e la seconda di pari importo che sarà accreditata entro il 28/02/2014 

Il Comune di Santa Maria Capua Vetere, relativamente al primo accredito sta provvedendo a completare le procedure di accredito a favore dei creditori dell’Ente, seguendo il criterio cronologico fino all’importo di € 3.013.391,59. 

Entro il mese di marzo 2014, a seguito dell’accredito dell’ulteriore 50 % da parte della Cassa DD. PP., si provvederà ai successivi pagamenti continuando a seguire l’ordine cronologico e sempre fino alla concorrenza dell’importo di € 3.013.391,59.

Sul sito istituzionale dell’Ente è stato pubblicato l’elenco dei debiti pagati e da pagare con il secondo accredito per circa 130 creditori.

L’opportunità colta dal Comune di Santa Maria Capua Vetere di poter usufruire dei benefici previsti dal citato Decreto Legge, consente al nostro Ente di provvedere al pagamento di gran parte dei debiti maturati a tutto il 31/12/2012 consentendo così una disponibilità in favore delle imprese in un momento di forte crisi economica, ma allo stesso tempo, è necessario programmare investimenti e reperire risorse per la realizzazione di opere di cui la città sente il bisogno.

E’ importante far rilevare che il consistente importo già ricevuto e da ricevere, non grava eccessivamente a livello finanziario sul bilancio dell’Ente, essendo previsto il rimborso in 30 annualità ad un tasso di interesse particolarmente vantaggioso.

 
     F.to Il Sindaco                        F.to L’Assessore al Bilancio

Arch. Biagio Maria Di Muro                   Avv. Carlo Troianiello

Il sito ufficiale del Comune di Santa Maria Capua Vetere utilizza esclusivamente cookies di sessione ed analytics; consulta la nostra cookies policy.