Bandi di gara e contratti

Avviso pubblico per manifestazione di interesse per la nomina del collegio dei Revisori dei Conti dell’Ambito Territoriale Ottimale Caserta ai sensi della Legge Regionale 14/2016.

Il presente avviso, approvato con delibera del Consiglio d’Ambito n. 12 del 24.7.2018, è volto all'acquisizione di manifestazioni d’interesse per la nomina del Collegio dei Revisori dei Conti dell'Ente d'Ambito, di seguito “EdA”, dell'Ambito Territoriale Ottimale CASERTA, di seguito “ATO CASERTA”, istituito dalla Legge Regionale 26 maggio 2016, n. 14 “Norme di attuazione della disciplina europea e nazionale in materia di rifiuti”. Ai sensi dell’art. 33 della L.R. 14/2016 e dell’art. 11 dello Statuto:
a) Il Collegio dei revisori, nominato dal Presidente dell’EdA, è composto da tre membri selezionati ai sensi del presente avviso.
b) I tre membri eleggono tra di essi il Presidente del Collegio dei revisori dei conti. In mancanza, oppure fino alla relativa elezione, il Collegio è presieduto dal membro effettivo con maggiore anzianità di nomina oppure con maggiore anzianità anagrafica. Il Collegio dei revisori dei conti esercita le funzioni di verifica e controllo attribuite dalla normativa vigente.
c) I membri del Collegio dei revisori dei conti durano in carica quattro anni e non sono rinnovabili.
d) Il Collegio dei revisori dei conti esercita le funzioni di verifica e controllo sulla gestione economica - finanziaria dell’Ente d’Ambito e sulla corretta applicazione delle norme di amministrazione, di contabilità e fiscali, attribuite dalla normativa vigente.
e) I membri del Collegio possono, in qualsiasi momento, procedere, anche individualmente, ad atti di ispezione e controllo, nonché chiedere notizie sull'andamento delle operazioni dell’Ente d’Ambito o su determinati affari. Il Collegio informa la Regione, il Presidente dell’Ente d’Ambito, di tutti gli atti o fatti di cui viene a conoscenza nell'esercizio dei propri compiti, che possano costituire irregolarità di gestione oppure violazione di norme che disciplinano l'attività dell’Ente d’Ambito.
f) Spetta loro un’indennità annua determinata dal Consiglio d’Ambito, ai sensi dell’articolo 241 del d.lgs. 267/2000 e rapportata alla classe demografica del comune con il maggior numero di abitanti dell’ATO.
 
link esterno Bollettino Ufficiale della Regione Campania numero 55 del 06/08/2018
 
 
Allegati:
Scarica questo file (PROT_PAR_0029644.pdf) [Avviso Pubblico]83 kB
Il sito ufficiale del Comune di Santa Maria Capua Vetere utilizza esclusivamente cookies di sessione ed analytics; consulta la nostra cookies policy.